Tiscali.it
SEGUICI

Dopo 14 mesi di fermo i lavoratori dello spettacolo occupano il teatro: "il silenzio delle arti fa rumore"

Stanchi delle decisioni del governo i lavoratori dello spettacolo di Barletta danno vita alla loro protesta pacifica: il teatro Curci è occupato

TiscaliNews   
Dopo 14 mesi di fermo i lavoratori dello spettacolo occupano il teatro: 'il silenzio delle arti fa rumore'

Questa pandemia ha certaemnte messo in ginocchio diversi settori lavoartivi, uno dei maggiormente colpiti è indubbiamente quello dello spettacolo dal vivo. Chiusure e riaperture, nessun preavviso, impossibilità di programmare ha portato alla disperazione i lavoratori dello spettacolo che oggi hanno deciso di agire per farsi sentire e chiedere garanzie al governo.

Hanno occupato simbolicamente il teatro "Curci", gli operatori del settore cultura e spettacolo a Barletta posizionando sul palcoscenico uno striscione con la scritta "Il silenzio delle arti fa rumore".

Sono lì per protestare pacificamente contro il governo e per chiedere, trascorsi oramai 14 mesi da quando hanno smesso di lavorare, di potere almeno essere garantiti. "Un piano di emergenza straordinario - spiega la portavoce Michela Diviccaro - fatto di atti concreti che ci garantiscano almeno fino a giugno 2022". "Apprezziamo la vicinanza delle istituzioni e l'interessamento dimostrato anche dal sindaco di Barletta - ha aggiunto - ma abbiamo bisogno di atti concreti per andare avanti".

Atti concreti che secondo Luca Barbareschi ci sono stati eccome, le proteste - a suo dire - sono tutte di chi non sa lavorare o lavora in nero non percependo così i grandi ristori messi in campo dallo stato. Una mazzata dal governo e una dai colleghi insomma.

Il primo cittadino ha incontrato gli artisti nel teatro per ascoltarli e capire con loro quali interventi poter porre in essere in previsione dell'estate.

 

TiscaliNews   

I più recenti

ospedali dipinti radioterapia arte silvio irilli
ospedali dipinti radioterapia arte silvio irilli
La Flagellazione di Caravaggio a Napoli (Ansa)
La Flagellazione di Caravaggio a Napoli (Ansa)
“Stregherie. Iconografia, fatti e scandali sulle sovversive della storia”: ecco la verità dietro le streghe
“Stregherie. Iconografia, fatti e scandali sulle sovversive della storia”: ecco la verità dietro le streghe
L'ultima provocazione di Jeff Koons: 125 sfere d'acciaio in viaggio verso la Luna con il razzo di Elon Musk
L'ultima provocazione di Jeff Koons: 125 sfere d'acciaio in viaggio verso la Luna con il razzo di Elon Musk

Le Rubriche

Daniela Amenta

Sono giornalista. E ho scritto anche tre libri diversissimi tra loro: un giallo...

Fabio Marceddu

1993 - Diploma triennale come attore dell'Accademia d'arte drammatica della...

Ignazio Dessi'

Giornalista professionista, laureato in Legge, con trascorsi politico...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Stefano Miliani

Giornalista professionista dal 1991, fiorentino del 1959, si occupa di cultura e...

Francesca Mulas

Giornalista professionista, archeologa e archivista, è nata a Cagliari nel 1976...

Giacomo Pisano

Giornalista pubblicista, laureato in archeologia medievale, da vent’anni si...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...

Claudia Sarritzu

Giornalista, per 10 anni anni ha scritto di politica nazionale e internazionale...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cronache Letterarie

Ho fondato Cronache Letterarie nel 2011 con un’attenzione a tutte le forme di...