Teatro: A Broadway Lehman Trilogy di Massini

Teatro: A Broadway Lehman Trilogy di Massini
di Ansa

(ANSA) - NEW YORK, 05 MAR - Lehman Trilogy di Stefano Massini sbarca il 7 marzo a Broadway con la regia del grande Sam Mendes, per volare poi a Los Angeles a San Francisco. Nato dieci anni fa davanti a pochi spettatori nella rassegna estiva di un teatro emiliano, lo spettacolo di Massini si sta confermando un successo planetario, indicato sul Time come migliore produzione teatrale del 2019 dopo la messa in scena sempre esaurita al New York Armory su Park Avenue. La trama racconta l'ascesa e caduta della Lehman Brothers, un tempo un colosso di Wall Street che nella sua caduta ha trascinato innumerevoli piccoli risparmiatori in tutto il mondo e a seguire l'intera economia globale. Tre generazioni e due secoli di "ambizione, avidita', storia economica e faide familiari", aveva commentato Time mettendo Lehman Trilogy e il suo cast di "tre attori stellari" in testa alle top ten teatrali dell'anno. Da quel primo luglio 2010 l'opera di Massini ha fatto molta strada: prima adattato per la Rai come dramma in tre atti, il testo debuttò a Parigi nel 2013 - dove si aggiudico' il premio della critica francese - per poi riscuotere un grandissimo successo al Piccolo Teatro di Milano nella versione diretta da Luca Ronconi - nel suo progetto alla regia - e conquistare Londra prima (con cinque nominations ai premi Olivier) e poi New York nella trasposizione curata da Mendes. In seguito la trilogia sarà per quattro settimane al Geary Theatre di San Francisco (dall'11 settembre all'11 ottobre) e poi all'Ahmanson Theatre di Los Angeles per cinque settimane, dal 20 ottobre al 28 novembre. Tornano come protagonisti Simon Russell Beale, Adam Godley e Ben Miles nella parte dei fratelli Lehman, approdati negli Usa a meta' Ottocento, i loro figli e i loro nipoti. (ANSA).