Tv: Dieci anni fa Trono di Spade, il futuro è un franchise

Tv: Dieci anni fa Trono di Spade, il futuro è un franchise
di Ansa

(ANSA) - NEW YORK, 06 APR - Il 17 aprile del 2011 andava in onda per la prima volta su HBO Il Trono di Spade (Game of Thrones), la serie tivù di genere fantastico creata da David Benioff e D. B. Weiss e nata come adattamento televisivo del ciclo di romanzi Cronache del ghiaccio e del fuoco (A Song of Ice and Fire) di George R. R. Martin. Il sipario è calato il 19 maggio 2019, lasciando milioni di fan in tutto il mondo (in Italia su Sky) con l'amaro in bocca. In occasione dell'anniversario HBO ha lanciato The Iron Anniversary, un mese di celebrazioni, ossia una serie di iniziative che includono, tra le altre, esperienze interattive, streaming degli episodi della prima stagione, giochi e merchandising. Tuttavia anche se la serie è finita, HBO non intende affatto sbarazzarsi di quello che è un vero e proprio brand e non a caso ha stipulato un contratto quinquennale per avere l'esclusiva sulle idee di George R. R. Martin. Il network ha già iniziato le riprese di 'House of Dragon, un prequel della serie basato sull'ultimo libro di Martin 'Fire & Blood'. Secondo indiscrezioni si parla anche di un adattamento delle tre novelle sulle avventure di Dunk e Egg, riunite nel 2015 nel volume 'Il Cavaliere dei Sette Regni'. Ancora si parla anche di progetti basati meno sulle storie di Martin e più sul mondo dei personaggi che ha creato. Secondo Hollywood Reporter sarebbe in cottura uno show il Serpente di Mare alias Corlys Valaryon e un altro prequel su la regina guerriera Nymeria del Rhoynar. (ANSA).