Tiscali.it
SEGUICI

“Ti invito a scrivere”, Portoscuso premia i suoi giovanissimi scrittori

I protagonisti saranno gli studenti delle scuole medie che con coraggio e forza di volontà sono andati a frugare fra le memorie storiche del loro paese

di Paolo Salvatore Orrù   

L’obiettivo: andare alla ricerca delle proprie radici, per riuscire a progettare un futuro collettivo che non sia legato solo a un polo industriare che - oggi più che mai - rischia di scomparire per sempre. Mancano poche ore alla premiazione, ma l’evento – “Ti invito a scrivere” - organizzato da un gruppo di intellettuali di Portoscuso può essere già annoverato come un importante successo.

I protagonisti di questa giornata saranno gli studenti delle scuole medie di Portoscuso (SU), che con coraggio e forza di volontà sono andati a frugare fra le memorie storiche del loro paese. “Non è stato facile scegliere i componimenti migliori, ma ora siamo tutti molto orgogliosi perché siamo riusciti a fare arrivare in porto con una iniziativa per nulla scontata, ora ci aspettiamo che alla premiazione - si terrà alle ore 10.00 dell’8 giugno nella sala Corpus di Portoscuso – partecipi un folto pubblico, per riconoscere il giusto merito ai giovani scrittori”, ha spiegato lo scrittore, fotografo e medico Roberto Orlandini, uno dei promotori dell’evento.

L'intento è quello di stimolare curiosità, ricerca e scoperta. Per far diventare Portoscuso un importante riferimento storico, “lo merita per la sua tradizione culturale, per essere stato uno dei paesi protagonisti della rivoluzione industriale sarda, per aver assistito ad eventi storici fondamentali, come lo sbarco dell'armata spagnola in Sardegna (che da qui raggiunse Iglesias e dopo averla assediata e conquistata proseguì nell'occupazione del suolo sardo)”, ha sostenuto Orlandini. L’intento dei promotori è stato raggiunto, perché gli studenti, con la collaborazione di un valido corpo insegnante, hanno scavato su tutto quello che si ricollega alla memoria al paese: gli antichi resti di vecchie costruzioni, monumenti di cui si conosceva poco o nulla. “Fra l’altro, abbiamo stimolato i colloqui con in nonni e i bisnonni, con l’anziano vicino di casa, aiutando così i ragazzi a scoprire radici inaspettate, e allontanandoli, almeno per qualche ora, dal display di uno smartphone”, ha detto il “vecchio” medico.

Rilevante anche il tentativo, riuscito, di andare a frugare tra le vecchie cartoline, soprattutto se accompagnate da commenti. “Non abbiamo posto limiti al contenuto dell’elaborato, così come non esiste un tema suggerito ma solo un confine dato dalla curiosità, dall'impegno e dall'interesse suscitato dal nostro splendido borgo”. Molti i temi toccati dai giovanissimi studenti, ma solo cinque elaborati potranno essere letti in pubblico. Il frutto di questa selezione, sarà valutato da una commissione interna all'associazione "Dante Alighieri", composta da quattro scrittori e da un elemento esterno di comprovata competenza che garantirà l'assoluta imparzialità di giudizio.

Infine, ad essere premiati saranno due elaborati.  Il concorso sarà ripetuto ogni anno e esteso nella forma e nelle proposte. “Sono certo che il modo migliore per dare a Portoscuso il rilievo che merita sia proprio quello di affidarsi alla penna dei nostri piccoli alfieri del futuro”, ha concluso Orlandini.

di Paolo Salvatore Orrù   
I più recenti
Andrea Purgatori, il no della Rai e la lite con Fedez: Dovrebbe farsi un tatuaggio con la parola...
Andrea Purgatori, il no della Rai e la lite con Fedez: Dovrebbe farsi un tatuaggio con la parola...
Adriano Celentano e Gianni Minà: Quella volta che il Molleggiato spiegò il segreto del suo successo...
Adriano Celentano e Gianni Minà: Quella volta che il Molleggiato spiegò il segreto del suo successo...
Minoli e il Faccia a Faccia con Gianni Agnelli: I giovani devono riavere fiducia nel loro Paese
Minoli e il Faccia a Faccia con Gianni Agnelli: I giovani devono riavere fiducia nel loro Paese
Compagnoni e Lecedelli protagonisti del libro di Ardito
Compagnoni e Lecedelli protagonisti del libro di Ardito
Le Rubriche

Daniela Amenta

Sono giornalista. E ho scritto anche tre libri diversissimi tra loro: un giallo...

Fabio Marceddu

1993 - Diploma triennale come attore dell'Accademia d'arte drammatica della...

Ignazio Dessi'

Giornalista professionista, laureato in Legge, con trascorsi politico...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Stefano Miliani

Giornalista professionista dal 1991, fiorentino del 1959, si occupa di cultura e...

Francesca Mulas

Giornalista professionista, archeologa e archivista, è nata a Cagliari nel 1976...

Giacomo Pisano

Giornalista pubblicista, laureato in archeologia medievale, da vent’anni si...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...

Claudia Sarritzu

Giornalista, per 10 anni anni ha scritto di politica nazionale e internazionale...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cronache Letterarie

Ho fondato Cronache Letterarie nel 2011 con un’attenzione a tutte le forme di...