Tiscali.it
SEGUICI

Il dramma di Sophie Kinsella, la grande scrittrice: "Ho un cancro al cervello". E' madre di cinque figli

Milioni di lettori in ansia per la sorte della scrittrice inglese di best seller tradotti in tutto il mondo. Ha voluto condividere questo dramma col mondo esterno come gesto di rispetto verso la sua comunità di fan e di solidarietà nei confronti di altri malati

TiscaliNews   

La notizia ha destato apprensione e dolore. Un cancro al cervello "aggressivo", diagnosticato un anno e mezzo fa. È l'incubo con cui deve fare i conti Sophie Kinsella, prolifica scrittrice inglese di best seller tradotti in tutto il mondo, secondo quanto ella stessa ha voluto rivelare all'opinione pubblica e alle sue tante lettrici e lettori in un messaggio da cui traspaiono una spinta al coraggio più forte della paura e un understatement profondamente british: filtrati dalla sensibilità verso la propria famiglia e da un impavido desiderio di "normalità", malgrado tutto.

L'autrice di best seller ha 53 anni e 5 figli

L'autrice 53enne, madre di 5 figli, ha spiegato di aver dovuto affrontare la diagnosi più temuta negli ultimi mesi del 2022, di aver subito un intervento chirurgico e di essersi sottoposta a cicli di radioterapia e di chemioterapia. Ma di aver preferito mantenere il più stretto riserbo fino ad oggi, per dar tempo ai figli di elaborare le cose. Salvo ora decidersi a condividere questo dramma col mondo esterno come gesto di rispetto verso la sua comunità di fan e di solidarietà nei confronti di altri malati: nel nome di una scelta fatta in passato da non poche altre celebrità e di recente - in forma inedita per gli standard di corte - persino da membri della famiglia reale britannica, da re Carlo III, 75 anni, alla 42enne principessa di Galles, Kate, moglie dell'erede trono William.

Il post sui social

"Era da molto tempo che volevo condividere con voi un aggiornamento sulla mia salute - ha scritto Kinsella sui social - e aspettavo la forza per farlo. Alla fine del 2022 mi è stato diagnosticato il glioblastoma, una forma di cancro al cervello aggressivo. Non l'ho comunicato prima perché volevo assicurarmi che i miei figli fossero in grado di ascoltare ed elaborare queste notizie nella privacy e adattarsi alla nostra nuova normalità".

La popolare scrittrice, il cui vero nome è Madeleine Sophie Townley (Wickham da sposata) si è rivolta direttamente ai suoi "cari lettori e follower" - in ansia a milioni in queste ore - assicurando di essere seguita nelle cure dagli specialisti del prestigioso University College Hospital di Londra. "Al momento tutto è stabile e in generale mi sento molto bene - ha proseguito - anche se avverto molta stanchezza e la mia memoria è ancora peggiore di prima! Sono così grata alla mia famiglia e ai miei amici più cari che mi sono stati di grande sostegno, come ai meravigliosi medici e infermieri che mi hanno curata. Sono anche molto grata ai miei lettori per il costante sostegno".

Riferendosi al più recente dei suoi lavori, pubblicato nel 2023, e quindi dopo la diagnosi, ha del resto sottolineato come "la meravigliosa risposta (del pubblico) al romanzo The Burnout" l'abbia "davvero incoraggiata, in un momento difficile". Kinsella non ha mancato infine d'indirizzare un pensiero a tutti quelli che soffrono di cancro: "A loro mando amore e i migliori auguri, così come a coloro che li sostengono. Ricevere una diagnosi difficile può farti sentire molto solo e spaventato, l'appoggio e la cura di chi ti circonda significano più di quanto le parole possano dire".

Chi è 

Laureata in economia a Oxford, e giornalista finanziaria per breve tempo prima di dedicarsi alla narrativa romantica dai 24 anni d'età, l'autrice inglese, nata nel sobborgo londinese di Wandsworth il 12 dicembre 1970, ha conosciuto la fama globale - dopo la pubblicazione col suo vero nome di alcuni romanzi rosa d'esordio già apprezzati in libreria - con I Love Shopping (The Secret Dreamworld of a Shopaholic), firmato sotto pseudonimo nel 2000 e con il successivo I Love Shopping a New York (Shopaholic Abroad). Libri ai quali sono seguiti otto ulteriori titoli della serie 'Shopaholic' (I Love Shopping nella versione italiana); nonché 12 romanzi estranei a questo ciclo: da Sai tenere un segreto? (Can you keep a secret?), del 2003, a Sono esaurita (Burnout), dell'anno scorso, tutti tradotti in Italia da Mondadori. Sposata dal 1991 con Henry Wickham, suo compagno di studi a Oxford, la scrittrice vive con lui e i loro 5 figli fra il Dorset, nel sud-ovest dell'Inghilterra, e Londra.

TiscaliNews   

I più recenti

Prezioso lotto di monete antiche restituito all'Italia dall'Argentina (Ansa)
Prezioso lotto di monete antiche restituito all'Italia dall'Argentina (Ansa)
Puma Punku a Tiahuanaco, alcune delle rovine
Puma Punku a Tiahuanaco, alcune delle rovine

Le Rubriche

Daniela Amenta

Sono giornalista. E ho scritto anche tre libri diversissimi tra loro: un giallo...

Fabio Marceddu

1993 - Diploma triennale come attore dell'Accademia d'arte drammatica della...

Ignazio Dessi'

Giornalista professionista, laureato in Legge, con trascorsi politico...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Stefano Miliani

Giornalista professionista dal 1991, fiorentino del 1959, si occupa di cultura e...

Francesca Mulas

Giornalista professionista, archeologa e archivista, è nata a Cagliari nel 1976...

Giacomo Pisano

Giornalista pubblicista, laureato in archeologia medievale, da vent’anni si...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...

Claudia Sarritzu

Giornalista, per 10 anni anni ha scritto di politica nazionale e internazionale...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cronache Letterarie

Ho fondato Cronache Letterarie nel 2011 con un’attenzione a tutte le forme di...