Tiscali.it
SEGUICI

Helmut Newton all'Ara Pacis, fotografo che ha celebrato le donne

Duecento fotografie, in parte inedite, riviste, documenti di uno dei fotografi più amati di tutti i tempi. Newton ha celebrato la bellezza delle donne

di Tiscali cultura/askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Volete un appuntamento da non perdere? Eccolo. Duecento fotografie, in parte inedite, riviste, documenti testimoniano la vita e tutti i passaggi professionali di uno dei fotografi più amati di tutti i tempi. La retrospettiva "Helmut Newton. Legacy", ospitata al Museo dell'Ara Pacis di Roma fino al 10 marzo, mostra come il grande artista tedesco sia stato provocatorio e rivoluzionario.

Newton ha soprattutto cambiato la fotografia di moda, con le collaborazioni con stilisti come Courrèges, Yves Saint Laurent, Karl Lagerfeld, Thierry Mugler, e grazie a servizi ispirati ai film di Hitchcock, Truffaut, Fellini: non solo scatti, ma vere e proprie storie.

L'esposizione

L'esposizione è curata da Matthias Harder e Denis Curti, che spiega: "E' il fotografo che più di altri è riuscito a portare all'interno della fotografia di moda alcune tematiche e alcuni aspetti che hanno a che fare con la società contemporanea. Con i sogni, le paure, le contraddizioni e i desideri: ha guardato e spiato il mondo del lusso, il mondo dei vizi, il mondo di una sessualità e sensualità che stava molto cambiando, cambiando i costumi".

In mostra ci sono anche molti ritratti, da Andy Warhol a Gianni Versace a Elizabeth Taylor. Al centro del suo lavoro c'è sempre la donna, dagli esordi fino alla serie "Big Nudes" che diventerà il suo libro di maggior successo. "Newton ha celebrato la bellezza delle donne - dice Curti - la potenza delle donne, l'autonomia delle donne. Anche quando fa i Big Nudes, in realtà quelle donne sono senza abiti ma sono delle amazzoni, sono vestite di coraggio, sono vestite di voglia di sfida, di emancipazione, sono donne che non hanno bisogno di chiedere niente".

di Tiscali cultura/askanews   
I più recenti
Bagnoli com'era, anche l'archivio storico torna alla città
Bagnoli com'era, anche l'archivio storico torna alla città
Nuovi spazi Palazzo Reale. Sangiuliano: un viaggio nella storia
Nuovi spazi Palazzo Reale. Sangiuliano: un viaggio nella storia
Carditello, con Perino & Vele arriva l'arte contemporanea
Carditello, con Perino & Vele arriva l'arte contemporanea
Elle DeGeneres annuncia l'addio alle scene
Elle DeGeneres annuncia l'addio alle scene
Le Rubriche

Daniela Amenta

Sono giornalista. E ho scritto anche tre libri diversissimi tra loro: un giallo...

Fabio Marceddu

1993 - Diploma triennale come attore dell'Accademia d'arte drammatica della...

Ignazio Dessi'

Giornalista professionista, laureato in Legge, con trascorsi politico...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Stefano Miliani

Giornalista professionista dal 1991, fiorentino del 1959, si occupa di cultura e...

Francesca Mulas

Giornalista professionista, archeologa e archivista, è nata a Cagliari nel 1976...

Giacomo Pisano

Giornalista pubblicista, laureato in archeologia medievale, da vent’anni si...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...

Claudia Sarritzu

Giornalista, per 10 anni anni ha scritto di politica nazionale e internazionale...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cronache Letterarie

Ho fondato Cronache Letterarie nel 2011 con un’attenzione a tutte le forme di...