Tiscali.it
SEGUICI

Giallo sul relitto col più grande tesoro della storia: già saccheggiato? Indagine contro l’ex presidente della Colombia

Il Paese sudamericano sta cercando di recuperarlo. A bordo oro e altri preziosi per 20 miliardi di dollari. Ma il galeone sarebbe stato oggetto di incursioni durante il governo di Santos, dopo che la Marina aveva individuato il luogo dell'affondamento

di Tiscali Cultura   

Abbiamo parlato in precedenza del relitto del galeone spagnolo San José che custodirebbe nelle sue stive uno dei tesori più grandi di sempre. Tanto che la Colombia starebbe cercando di recuperarlo, innescando le reazioni di altri Paesi che ne rivendicano la titolarità. Si parla di qualcosa come 116 bauli traboccanti di milioni di monete, chili di smeraldi, argento e 7 milioni di pesos un tempo appannaggio dal viceré del Perù. Talune fonti parlano più dettagliatamente di 344 tonnellate di monete d'oro e argento e 116 scatole di smeraldi. Valore: 20 miliardi di dollari. Un bottino da far gola a chiunque.

Video

Quello della famosa nave, affondata dai pirati inglesi nel giugno del 1708 al largo di Cartagena de Indias, è considerato quindi, a ragione, uno dei relitti più ricchi inabissatisi nell'emisfero occidentale.

La sua ricerca, prima, e il tentativo di recupero poi, sono diventati oggetto di grande interesse, rappresentando una storia che non ha niente da invidiare a un film d'avventura.

Adesso però arriva una notizia che solleva un vero e proprio giallo.

Proprio in questi giorni la Commissione d'inchiesta della Camera dei deputati colombiana avrebbe aperto infatti un'indagine preliminare contro l'ex presidente e premio Nobel per la pace, Juan Manuel Santos. Il tutto a seguito di una denuncia per il presunto saccheggio del galeone spagnolo, i cui resti dovrebbero essere esplorati per la prima volta quest'anno. Insomma, ci sarebbero state già delle visite al preziosissimo relitto che giace da secoli in fondo all’Oceano. e che starebbe per essere recuperato.

Video

Ma cosa sarebbe accaduto? Stando a Francisco Hernando Muñoz, direttore dell'Ufficio nazionale di sorveglianza del patrimonio culturale sommerso della Colombia (Vnpcs), il galeone sarebbe stato oggetto di incursioni durante il governo di Santos (2010-2018), dopo che la Marina colombiana aveva individuato il luogo dell'affondamento nel 2015.

Video

Anche un archeologo dell'Università di Southampton ha sostenuto che il relitto mostrava i segni di una "evidente intrusione".

Il governo dell'attuale presidente, Gustavo Petro, ha intanto minimizzato la questione. "Riguardo alle presunte ingerenze improprie, le informazioni disponibili non consentono di dedurre alcun tipo di intervento umano" sul relitto, ha affermato il ministero della Cultura.

VEDI ANCHE

Majorana era vivo nel 2000. La macchina che dominava la materia e ringiovaniva: quella foto impossibile con Pelizza

I misteri della Piramide, Malanga: “Altro che cunicolo, noi abbiamo rilevato enigmatiche e gigantesche strutture”

Perchè Hitler voleva il Santo Graal e la lancia di Longino: da Agarthi ai misteri del Tibet, la caccia esoterica dei nazisti

La misteriosa mappa di Piri Reis con l’Antartide prima che fosse coperta dai ghiacci. Copiata da carte prediluviane?

Mar Nero, scoperti i relitti di 60 antiche navi: una è la più antica del mondo. Alcune hanno forme sconosciute

Nel canale uterino e nel torace le prove di un orribile parto: studiosi scioccati dopo l'analisi della mummia

I Neanderthal si baciavano (e non solo) con i Sapiens e sapevano curarsi con medicine naturali

Cosa ci fa un monolito con iscrizioni sumere in Sud America? Per gli archeologi ufficiali è difficile spiegarlo

Nell’Oceano un galeone col più grande tesoro della storia: bauli di monete, oro e smeraldi. Chi se lo contende

Antiche piramidi al largo di Cuba: da far riscrivere la storia, fu clamore mondiale. Eppure non se ne parla più

Gunung Padang sconcerta gli archeologi, scoperta la più antica piramide del mondo: è dell’era glaciale

Mont’e Prama, a caccia di giganti col georadar: le incredibili scoperte del professor Ranieri

Lo studioso mago del georadar: “Non solo Giganti, sotto Mont'e Prama c'è un mistero che va svelato”

Rilevazioni a Mont’e Prama: "In quel sito si trova un tesoro. Perché abbiamo criptato tutto e chi ha i dati” 

Da millenni svettano nei cieli sardi: chi li ha costruiti? Quando? Perché? Giovanni Ugas ci svela i segreti dei nuraghi (2 p)

Un nuraghe a Cagliari, Ugas: “Più grande di quello di Barumini. A che punto siamo e cosa c'è da fare ora”

Cronaca di una passeggiata con Giovanni Ugas sul sito del nuraghe di Monte Urpinu a Cagliari

“Ecco chi erano i Popoli del mare. Gli Shardana? Gli antichi sardi nuragici": il nuovo libro di Giovanni Ugas

“Gli Shardana e l’Egitto: da guardie scelte di Ramses II alla guerra contro Ramesse III": il nuovo libro di Giovanni Ugas

"I Popoli del mare e la guerra vittoriosa contro i grandi imperi. Una terra di Eroi e Giganti": il nuovo libro di Giovanni Ugas

La nuova rivoluzionaria tesi sul mistero di Atlantide, l’archeologo: “Ecco dove si trovava davvero e perché è scomparsa”

di Tiscali Cultura   

I più recenti

La via lattea raffigurata dalla dea egizia Nut (Ansa)
La via lattea raffigurata dalla dea egizia Nut (Ansa)
Il pugnale di Tutankhamon non è egiziano (Ansa)
Il pugnale di Tutankhamon non è egiziano (Ansa)
Pompei, Guerra di Troia: uno dei nuovi affreschi scoperti (Ansa)
Pompei, Guerra di Troia: uno dei nuovi affreschi scoperti (Ansa)

Le Rubriche

Daniela Amenta

Sono giornalista. E ho scritto anche tre libri diversissimi tra loro: un giallo...

Fabio Marceddu

1993 - Diploma triennale come attore dell'Accademia d'arte drammatica della...

Ignazio Dessi'

Giornalista professionista, laureato in Legge, con trascorsi politico...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Stefano Miliani

Giornalista professionista dal 1991, fiorentino del 1959, si occupa di cultura e...

Francesca Mulas

Giornalista professionista, archeologa e archivista, è nata a Cagliari nel 1976...

Giacomo Pisano

Giornalista pubblicista, laureato in archeologia medievale, da vent’anni si...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...

Claudia Sarritzu

Giornalista, per 10 anni anni ha scritto di politica nazionale e internazionale...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cronache Letterarie

Ho fondato Cronache Letterarie nel 2011 con un’attenzione a tutte le forme di...