"Forme e poesia nel jazz": la Basilica di San Saturnino diventa un palco a cielo aperto

In uno scenario suggestivo si è tenuto l'attesissimo festival tra laboratori, guide e tantissima buona musica

'Forme e poesia nel jazz': la Basilica di San Saturnino diventa un palco a cielo aperto
TiscaliNews

"La sorpresa più grande è quella di trovare in pieno centro uno spazio così suggestivo, il pubblico ne apprezza la bellezza. Sin da subito dai loro volti traspare una forte emozione: un luogo magico dove ascoltare dell’ottima musica".

Il parco della Basilica di san Saturnino, uno dei più belli e importanti monumenti che la storia ha voluto regalare alla città di Cagliari. In questo luogo si è svolto il festival "Forma e poesia nel jazz" arrivato alla sua XXIV edizione.

“Lo percepisci subito che è un luogo speciale - spiega Nicola Spiga direttore artistico del festival - già lo scorso anno era nostra idea poter realizzare qualcosa, ma i tempi erano stretti. Nell’anno in corso si è potuto programmare con maggiore anticipo".

Nelle giornate dal 23 al 26 settembre si è svolto un programma ben nutrito di eventi, laboratori didattici inclusivi, pedalate, escursioni guidate e incontri masempre con al centro musica di altissimo livello. Un appuntamento imperdibile per gli amanti della musica e per chi ha seguito il festival in oltre due decenni di edizioni.

Quella di quest'anno è un’edizione che si riconosce nel titolo “Essere sostenibili”. L’immagine grafica rappresenta due mani tese dalle quali sbocciano le note di “Imagine”, l’iconica canzone di John Lennon con il suo messaggio di pace e di sostenibilità rivolto al mondo, di cui ricorre il cinquantesimo anniversario dell’uscita.

 

La ventiquattresima edizione di Forma e Poesia nel Jazz è stata organizzata con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato allo Spettacolo e Attività Culturali), del Comune di Cagliari (Assessorato alla Cultura), del MiC – Ministero della Cultura e della Fondazione di Sardegna. Partner MiC Sardegna, ARST – MetroCagliari, Conservatorio di Musica "Giovanni Pierluigi da Palestrina", FIAB Cagliari, Associazione Baetorra, Tourist Smile, Sardinia Jazz Network, I-Jazz. Media partner Tiscali e Nara comunicazione.