Tiscali.it
SEGUICI

Diabolik e Ferrovie Nord insieme per celebrare la nascita di un mito

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Milano, 22 mar. (askanews) - Diabolik e Ferrovie Nord insieme per celebrare la nascita di un mito. La stazione Cadorna di Milano è diventata protagonista in un albo speciale inedito, dedicato a Ferrovie Nord, "Diabolik e il segreto di Cadorna", disegnato da Riccardo Nunziati e scritto da Mario Gomboli, direttore editoriale di Astorina, presentato al Wow Spazio fumetto di Milano."Il primo numero fu creato proprio per i viaggiatori di Ferrovie Nord, oggi è una rievocazione, un riavvicinamento storico a quelle che furono le nostre origini", ha spiegato Fulvio Caradonna, presidente Ferrovienord. "L'iniziativa prevede appunto la distribuzione in 25mila copie di questo fascicolo ai nostri viaggiatori che ne faranno richiesta, probabilmente un inizio di un percorso che in futuro spero ci vedrà ancora vicini al fumetto Diabolik".

La distribuzione partirà il 25 marzo. I viaggiatori potranno anche visitare una mostra dedicata a Diabolik allestita nella stazione senza cui, forse, non sarebbe nato visto che, sorgendo a pochi passi dell'allora Casa editrice Astoria, ispirò le sorelle Giussani nel 1962 a creare il loro capolavoro.Mario Gomboli, direttore editoriale Astorina: "Un fumetto rivolto a un pubblico adulto di pendolari, quelli che dentro i treni per mezz'ora di viaggio non potevano leggere il Corriere della sera che era grande come un lenzuolo e, quindi, ebbero l'idea di fare un fumetto tascabile, rivolto a un pubblico adulto. È stato il primo fumetto rivolto al pubblico adulto".Il disegnatore Nunziati ha riprogettato la stazione in 3d per dare a Diabolik una cornice realistica: "Dal punto di vista grafico ovviamente c'è un lavoro di studio e reperimento della documentazione e, quando manca documentazione, anche la riprogettazione di ambienti già esistenti per renderli plausibili, asservirli un po' a quello che succederà all'interno della storia, è stata una bella sfida".Alla presentazione dell'albo hanno partecipato, inoltre, il presidente Fnm Andrea Gibelli, Claudia Maria Terzi, assessora Infrastrutture e opere pubbliche Regione Lombardia, Franco Lucente, assessore Trasporti e mobilità sostenibile Regione Lombardia, Francesca Caruso, assessora Cultura Regione Lombardia, e Luigi Bona, direttore Wow Spazio fumetto.

di Askanews   
I più recenti
Bagnoli com'era, anche l'archivio storico torna alla città
Bagnoli com'era, anche l'archivio storico torna alla città
Nuovi spazi Palazzo Reale. Sangiuliano: un viaggio nella storia
Nuovi spazi Palazzo Reale. Sangiuliano: un viaggio nella storia
Carditello, con Perino & Vele arriva l'arte contemporanea
Carditello, con Perino & Vele arriva l'arte contemporanea
Elle DeGeneres annuncia l'addio alle scene
Elle DeGeneres annuncia l'addio alle scene
Le Rubriche

Daniela Amenta

Sono giornalista. E ho scritto anche tre libri diversissimi tra loro: un giallo...

Fabio Marceddu

1993 - Diploma triennale come attore dell'Accademia d'arte drammatica della...

Ignazio Dessi'

Giornalista professionista, laureato in Legge, con trascorsi politico...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Stefano Miliani

Giornalista professionista dal 1991, fiorentino del 1959, si occupa di cultura e...

Francesca Mulas

Giornalista professionista, archeologa e archivista, è nata a Cagliari nel 1976...

Giacomo Pisano

Giornalista pubblicista, laureato in archeologia medievale, da vent’anni si...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...

Claudia Sarritzu

Giornalista, per 10 anni anni ha scritto di politica nazionale e internazionale...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cronache Letterarie

Ho fondato Cronache Letterarie nel 2011 con un’attenzione a tutte le forme di...