Trova un quadro in una discarica ma vale migliaia di dollari

Vuole restare anonima la donna canadese che ha acquistato per 5 dollari un quadro rivelatosi poi un pezzo rarissimo

di Tiscali News

Una donna l'ha trovato in una discarica, facile prevedere che qualcuno offrirà migliaia di dollari

Un raro dipinto di David Bowie, che è stato trovato in una discarica canadese, sarà messo all'asta il 24 giugno per migliaia di dollari. L'opera d'arte del leggendario musicista inglese è stata acquistata all'ingresso di una discarica dell'Ontario per 5 dollari canadesi (circa 4 dollari americani) ma dovrebbe attirare offerte almeno per 12.000 dollari, secondo le stime degli organizzatori.

 

Gli esperti affermano che la firma sul retro dell'opera d'arte dimostra che è stata realizzata dal musicista. Secondo la casa d'aste Cowley Abbott, il dipinto è stato scoperto da una donna, che intende rimanere anonima, in un centro di raccolta di cose usate fuori dalla discarica municipale di Machar, a circa 185 miglia (300 km) a nord di Toronto. La tela da 9,75 x 8 pollici aveva anche un'etichetta che mostrava il nome di Bowie, la data 1997 e una descrizione del dipinto come "acrilico e collage di computer su tela".

"Il dipinto ha attirato la loro attenzione prima ancora che lo girassero e leggessero l'etichetta sul retro", ha detto alla Cnn il presidente della casa d'aste, Rob Cowley. "Lo trovavano interessante", ha spiegato. La provenienza del dipinto, intitolato "DHead XLVI", è stata ulteriormente autenticata da Andy Peters, collezionista di autografi di Bowie dal 1978, che ha iniziato a offrire la sua esperienza sulla calligrafia dell'artista dopo la morte avvenuta nel 2016.