Tiscali.it
SEGUICI

Giovane fa evoluzioni molto pericolose sulla Cupola del Brunelleschi: ora lo cercano. "Non è un parco giochi" -

La vicenda risale probabilmente a oltre 15 giorni fa. Il ragazzo è salito su punti che svettano a un'altezza di circa 100 metri cimentandosi in passaggi spericolati a forte rischio di caduta nel vuoto. Si stanno visionando le immagini delle telecamere

TiscaliNews   

Si è trattato sicuramente di un atto sconsiderato. La Cattedrale di Firenze e la Cupola di Brunelleschi "non sono un parco giochi" e certe bravate pericolose non dovrebbero essere compiute. Si tratta di un monumento di grande valore storico e culturale che andrebbe sempre rispettato. Inoltre si rischia di arrecargli danni importanti, oltre a rischiare la propria vita.

La cupola è un capolavoro assoluto dell’arte che incanta il mondo fin dalla sua realizzazione - come si legge su https://duomo.firenze.it - è il simbolo di Firenze, del Rinascimento e dell’umanesimo occidentale. Fu costruita tra il 1420 e il 1436 su progetto di Filippo Brunelleschi ed è la più grande volta in muratura del mondo.

Secondo i primi accertamenti fatti dall'Opera di Santa Maria del Fiore, la vicenda risale a oltre 15 giorni fa poiché i teli visibili nelle immagini del filmato e che sono utilizzati per coprire il cantiere di restauro, non sono gli stessi presenti adesso intorno ai ponteggi. I teli in quota si danneggiano, si strappano per i venti e anche per questo motivo vengono periodicamente sostituiti.

Video

Forse si è nascosto nella cattedrale

Tra le ipotesi c'è che il giovane si sia nascosto da qualche parte dentro la cattedrale prima dell'orario di chiusura alle visite (ore 19.30) e al termine delle funzioni religiose ordinarie, quindi sia salito alla cupola del Brunelleschi e da una porticina che apre all'esterno sia uscito fuori, sapendo di poter raggiungere la scala provvisoria del cantiere. Sono punti che svettano a un'altezza di circa 100 metri e lui si è cimentato in dei passaggi spericolati a forte rischio di caduta nel vuoto.

Si stanno visionando le immagini delle telecamere

Altro particolare, l'allarme del cantiere non è scattato. L'Opera sta visionando le immagini di tutte le telecamere per ricostruire il percorso e ricavare se ci sia stata, e quale sia stata, un'eventuale falla nel sistema di sicurezza. Uno dei sospetti è che l'atto sia stato pianificato da tempo, sia con sopralluoghi precedenti sfruttando l'itinerario delle visite, sia, verosimilmente, con l'acquisizione di informazioni sui percorsi interni e esterni del Duomo, anche del cantiere, che il giovane intruso potrebbe aver ottenuto da terze persone.

Luca Bagnoli, presidente dell'Opera, ha dichiarato in una nota: "Abbiamo appreso di un accesso notturno non autorizzato sulla Cupola del Brunelleschi. La Cattedrale di Firenze è luogo sacro e complesso monumentale Patrimonio dell'Umanità. Purtroppo per qualcuno è anche parco giochi, e questo amareggia. Al resto penseranno le autorità preposte".

TiscaliNews   
I più recenti
Marialuisa Pappalardo, direttrice Istituto Italiano di Cultura Madrid
Marialuisa Pappalardo, direttrice Istituto Italiano di Cultura Madrid
C'è quel delitto su cui indagare: Ventimilarighesottoimari in giallo, l’estate di Senigallia si...
C'è quel delitto su cui indagare: Ventimilarighesottoimari in giallo, l’estate di Senigallia si...
Le Rubriche

Daniela Amenta

Sono giornalista. E ho scritto anche tre libri diversissimi tra loro: un giallo...

Fabio Marceddu

1993 - Diploma triennale come attore dell'Accademia d'arte drammatica della...

Ignazio Dessi'

Giornalista professionista, laureato in Legge, con trascorsi politico...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Stefano Miliani

Giornalista professionista dal 1991, fiorentino del 1959, si occupa di cultura e...

Francesca Mulas

Giornalista professionista, archeologa e archivista, è nata a Cagliari nel 1976...

Giacomo Pisano

Giornalista pubblicista, laureato in archeologia medievale, da vent’anni si...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...

Claudia Sarritzu

Giornalista, per 10 anni anni ha scritto di politica nazionale e internazionale...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cronache Letterarie

Ho fondato Cronache Letterarie nel 2011 con un’attenzione a tutte le forme di...