Tiscali.it
SEGUICI

Archeologia, Barumini brilla a livello internazionale con i sui due tesori: ecco quali sono

Grande interesse per Su Nuraxi ma anche per casa Zapata. "Una conferma dell'importanza straordinaria del ricco patrimonio storico e culturale della Sardegna. Specie di quello dell'età del bronzo

TiscaliNews   
Su Nuraxi di Barumini (Ansa)
Su Nuraxi di Barumini (Ansa)

Capita sempre più spesso che nelle rassegne legate all’archeologia la Sardegna si ponga in evidenza. Questa volta è accaduto con TourismA 2024. A brillare sono stati in particolare i monumenti di Barumini. TourismA – è bene ricordarlo – rappresenta uno degli eventi più prestigiosi del turismo archeologico e culturale in Italia.

Insomma, nella rassegna di Firenze l’Isola ha riscosso grande successo grazie alle sue ricchezze storico-culturali. In particolare ha attirato l'attenzione del pubblico Su Nuraxi, tra i più noti complessi nuragici, dal 1997 sito Unesco. Uno dei monumenti dell'età del bronzo più famosi della Sardegna e non solo.

I NURAGHI - FOTO

Un'esperienza di collaborazione

Per la partecipazione al Salone Internazionale dell'Archeologia e dei Beni Culturali che si è chiuso di recente nel capoluogo toscano, la Fondazione Barumini Sistema Cultura ha condiviso l'esperienza di collaborazione con la Fondazione Pula Cultura Diffusa.

Tra seminari, presentazioni e workshop su turismo culturale, beni culturali, archeologia, arte e ambiente, Barumini è stato al centro di grande interesse. I visitatori hanno affollato lo stand. Non solo Su Nuraxi, l'attenzione si è concentrata anche su Casa Zapata e sulle mostre e manifestazioni proposte a Barumini. "Questo successo non solo conferma l'importanza straordinaria del ricco patrimonio storico e culturale dell'Isola degli shardana, ma evidenzia anche il ruolo cruciale che manifestazioni di tale portata svolgono nel valorizzare e rendere accessibili queste preziose testimonianze del passato", commenta Emanuele Lilliu, presidente della Fondazione Barumini Sistema Cultura.

Video

Esperimento riuscito

Lilliu ha ribadito anche l'importanza delle collaborazioni tra le varie realtà del panorama culturale sardo, sottolineando il valore della sinergia tra Barumini e Pula, che ha trovato nuova linfa proprio in questa occasione: "La riuscita collaborazione con Pula, già consolidata durante l'Expo del turismo in Sardegna - prosegue - ha dimostrato che unendo le forze possiamo ottenere risultati straordinari nel promuovere il nostro straordinario patrimonio".

Non solo. Per il presidente "da questi eventi nascono nuove opportunità per lo sviluppo di nuovi canali turistici come emerge dal vasto interesse dimostrato dai visitatori a eventi come il TourismA - continueremo a perseguire questa strada per garantire che il nostro patrimonio sia ammirato e apprezzato da un pubblico sempre più vasto e diversificato".

 

VEDI ANCHE

Da millenni svettano nei cieli sardi: chi li ha costruiti? Quando? Perché? Giovanni Ugas ci svela i segreti dei nuraghi (1 p)

Da millenni svettano nei cieli sardi: chi li ha costruiti? Quando? Perché? Giovanni Ugas ci svela i segreti dei nuraghi (2 p)

Un nuraghe a Cagliari, Ugas: “Più grande di quello di Barumini. A che punto siamo e cosa c'è da fare ora”

Cronaca di una passeggiata con Giovanni Ugas sul sito del nuraghe di Monte Urpinu a Cagliari

“Ecco chi erano i Popoli del mare. Gli Shardana? Gli antichi sardi nuragici": il nuovo libro di Giovanni Ugas

“Gli Shardana e l’Egitto: da guardie scelte di Ramses II alla guerra contro Ramesse III": il nuovo libro di Giovanni Ugas

"I Popoli del mare e la guerra vittoriosa contro i grandi imperi. Una terra di Eroi e Giganti": il nuovo libro di Giovanni Ugas

La nuova rivoluzionaria tesi sul mistero di Atlantide, l’archeologo: “Ecco dove si trovava davvero e perché è scomparsa”

 
TiscaliNews   

I più recenti

La via lattea raffigurata dalla dea egizia Nut (Ansa)
La via lattea raffigurata dalla dea egizia Nut (Ansa)
Il pugnale di Tutankhamon non è egiziano (Ansa)
Il pugnale di Tutankhamon non è egiziano (Ansa)
Pompei, Guerra di Troia: uno dei nuovi affreschi scoperti (Ansa)
Pompei, Guerra di Troia: uno dei nuovi affreschi scoperti (Ansa)

Le Rubriche

Daniela Amenta

Sono giornalista. E ho scritto anche tre libri diversissimi tra loro: un giallo...

Fabio Marceddu

1993 - Diploma triennale come attore dell'Accademia d'arte drammatica della...

Ignazio Dessi'

Giornalista professionista, laureato in Legge, con trascorsi politico...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Stefano Miliani

Giornalista professionista dal 1991, fiorentino del 1959, si occupa di cultura e...

Francesca Mulas

Giornalista professionista, archeologa e archivista, è nata a Cagliari nel 1976...

Giacomo Pisano

Giornalista pubblicista, laureato in archeologia medievale, da vent’anni si...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...

Claudia Sarritzu

Giornalista, per 10 anni anni ha scritto di politica nazionale e internazionale...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cronache Letterarie

Ho fondato Cronache Letterarie nel 2011 con un’attenzione a tutte le forme di...