Tiscali.it
SEGUICI

Incredibile ritrovamento a Porto Paglia: una turista come Indiana Jones

Stava facendo il bagno di mattina presto quando all'improvviso ha trovato nelle acque della Costa Smeralda un'antichissima anfora romana

Camilla Sorudi Camilla Soru   
Incredibile ritrovamento a Porto Paglia: una turista come Indiana Jones
La spiaggia di Porto Paglia e l'anfora rinvenuta ieri

Immaginate di svegliarvi la mattina presto per andare a fare una nuotata in una delle spiagge più belle della Sardegna. E’ agosto, siete in vacanza in Costa Smeralda e alle 8 siete pronte per il primo bagno della giornata nella cornice di Porto Paglia. Solo che qualcosa va diversamente dal solito e all’improvviso, da semplice turista vi trasformate in Indiana Jones.

Dev’essere andata più o meno così ieri mattina. La provetta archeologa si chiama Gianna Barbero Pronzati, era in acqua quando tra i suoi piedi ha visto qualcosa di anomalo e molto particolare, un’anfora perfettamente intatta, tutta incrostata e ricoperta di conchiglie per la lunghissima permanenza in fondo al mare. Per paura che le onde potessero danneggiarla la turista ha trascinato l’anfora da sola fino a riva e l’ha messa al sicuro. A quel punto ha contattato il Consorzio Costa Smeralda.

“L’anfora romana, recuperata questa mattina nella spiaggia di Porto Paglia, a Porto Cervo, da una consorziata e dagli operai del Consorzio Costa Smeralda impegnati nella pulizia dell’arenile - scrive il Consorzio sul suo profilo Facebook - è stata trasportata negli uffici della Guardia Costiera di Porto Cervo. Su indicazione della Soprintendenza, il trasporto è stato fatto dal Consorzio e dalla Capitaneria nella massima sicurezza”.

E’ stato poi il Consorzio ad avvisare il comune di Arzachena. L’anfora, secondo la Soprintendenza, sarebbe del periodo imperiale, tra il II e il IV secolo D.C, e serviva per conservare l’olioOra bisognerà capire dove troverà casa il prezioso reperto, sui social i commenti iniziano a farsi polemici “è stata trovata nel territorio di Arzachena - scrive qualcuno - mi auguro che rimanga qui e non venga portata al museo di Sassari".

 

Camilla Sorudi Camilla Soru   
I più recenti
Una delle mummie considerate extraterrestri (Ansa)
Una delle mummie considerate extraterrestri (Ansa)
Piana di Giza, rilevata una anomalia sotterranea (Foto Higashi Nippon International University)
Piana di Giza, rilevata una anomalia sotterranea (Foto Higashi Nippon International University)
T Coronae Borealis brillerà di nuovo (Ansa)
T Coronae Borealis brillerà di nuovo (Ansa)
Le Rubriche

Daniela Amenta

Sono giornalista. E ho scritto anche tre libri diversissimi tra loro: un giallo...

Fabio Marceddu

1993 - Diploma triennale come attore dell'Accademia d'arte drammatica della...

Ignazio Dessi'

Giornalista professionista, laureato in Legge, con trascorsi politico...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Stefano Miliani

Giornalista professionista dal 1991, fiorentino del 1959, si occupa di cultura e...

Francesca Mulas

Giornalista professionista, archeologa e archivista, è nata a Cagliari nel 1976...

Giacomo Pisano

Giornalista pubblicista, laureato in archeologia medievale, da vent’anni si...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...

Claudia Sarritzu

Giornalista, per 10 anni anni ha scritto di politica nazionale e internazionale...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cronache Letterarie

Ho fondato Cronache Letterarie nel 2011 con un’attenzione a tutte le forme di...