Tiscali.it
SEGUICI

Una ragazza speciale, una morte violenta, un colpevole: ma tanti dubbi

E’ stata definita la nuova Agatha Christie. Questo romanzo lo dimostra. “Quanto diventa fragile la mente umana quando si è convinti di aver commesso un errore. Quanto diventa difficile mostrarsi sicuri di quello che per anni si è considerata la verità”

Rosaria Russodi Rosaria Russo   
La copertina del libro e Ruth Ware
La copertina del libro e Ruth Ware

Ruth Ware, autrice del libro Una ragazza speciale edito da Newton Compton è stata definita la nuova Agatha Christie. A torto o a ragione, di certo ha una grande maestria nel districarsi nei suoi thriller e creare suspance e mistero. Questa scrittrice inglese ha infatti, dopo diversi lavori, trovato la sua strada e le opere da lei realizzate dimostrano che ha fatto la scelta giusta.

La storia

Una ragazza speciale ha come protagonista Hannah Jones. Una sua amica April-Clarke Clivenden è morta anni prima a Oxford, nell’università frequentata da entrambe.  Grazie alla sua testimonianza  il colpevole,  il custode John Neville è stato arrestato. Dieci anni dopo, Hannah è sposata con Will, anche lui amico dall’università.  Aspettano un bambino e la loro vita procede serena fino a che l'uomo considerato da sempre colpevole,  non muore in carcere e nuove prove permetterebbero la riapertura del caso. I sensi di colpa di Hannah e la paura di aver fatto condannare un innocente, la porteranno inevitabilmente a scavare nel suo passato e a cercare la verità.   Quanto diventa fragile la mente umana quando si è convinti di aver commesso un errore. Quanto diventa difficile mostrarsi sicuri di quello che per anni si è considerata la verità.  È questa la sensazione che attanaglia la protagonista Hannah. Una donna sensibile,  forse troppo. Ha avuto un’amica speciale,  forse l’unica vera amica della sua vita, e l'ha persa in modo atroce. Tutte le sue certezze cadono in frantumi e fanno vacillare anche il suo rapporto con il marito.

La ragazza ricca

Tutta la storia ruota intorno ad April, la vera protagonista del libro. Ragazza ricca, estroversa, provocatoria, vendicativa.  Amata e odiata allo stesso tempo. Pronta a tutto ma anche tanto sola e bisognosa di amore. Lei è invidiata, ammirata. Hannah però è l’unica a capirla, a vedere del buono in lei. Diverse completamente,  sia di carattere che di classe sociale, ma forse proprio per questo capaci di completarsi a vicenda. La storia si articola tra passato e presente,  permettendo al lettore di farsi strada nella storia. Non sono le uniche a essere parte integrante della storia.  Will, fidanzato di April all’epoca. Ragazzo affascinante,  timido, e da sempre colpito da Hannah con la quale riconosce una forte affinità.  Poi ci sono Ryan, Hugh, e Emily. Anche loro ragazzi pieni di talento ma dal carattere complesso. Forte Ryan, remissivo Hugh e fumantina Emily. Tutti sono personaggi forti e interessanti.

Ruoli ben definiti

Alcuni più approfonditi, altri meno.  Ma ognuno di loro ha un ruolo ben definito. Il linguaggio usato dall’autrice è introspettivo e permette di conoscere a fondo l’animo di colei che narra la storia, oltre a viverla in prima persona. Non ci sono paroloni, la scrittura è scorrevole e fluida. E le pagine portano una dietro l’altra alla fine, che è sicuramente imprevedibile.  Una cosa però bisogna dirla: la storia dell’amica ricca, odiata e temuta che viene assassinata e segreti tra amici che affiorano dopo anni non sono una novità letteraria. Ne abbiamo letti di libri simili e questo è innegabile.  Forse un po’di originalità in più sarebbe stata gradita. Tutto sommato,  comunque è un libro da leggere.

Rosaria Russodi Rosaria Russo   

I più recenti

La Star, un thriller di Francesca Bertuzzi
La Star, un thriller di Francesca Bertuzzi
Tutto quello che credete di sapere su di me è falso. Afrodite, la dea dell'amore, racconta la sua verità
Tutto quello che credete di sapere su di me è falso. Afrodite, la dea dell'amore, racconta la sua verità

Le Rubriche

Daniela Amenta

Sono giornalista. E ho scritto anche tre libri diversissimi tra loro: un giallo...

Fabio Marceddu

1993 - Diploma triennale come attore dell'Accademia d'arte drammatica della...

Ignazio Dessi'

Giornalista professionista, laureato in Legge, con trascorsi politico...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Stefano Miliani

Giornalista professionista dal 1991, fiorentino del 1959, si occupa di cultura e...

Francesca Mulas

Giornalista professionista, archeologa e archivista, è nata a Cagliari nel 1976...

Giacomo Pisano

Giornalista pubblicista, laureato in archeologia medievale, da vent’anni si...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...

Claudia Sarritzu

Giornalista, per 10 anni anni ha scritto di politica nazionale e internazionale...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cronache Letterarie

Ho fondato Cronache Letterarie nel 2011 con un’attenzione a tutte le forme di...