Tiscali.it
SEGUICI

Se un'amica è in difficoltà, bisogna assolutamente aiutarla, o no? Peccato ci sia il colpo di scena

L'amica, il nuovo thriller di B.A. Paris. È proprio su questo che il libro fa breccia. Mentire, tutti mentono. A volte si mente a fin di bene, altre volte per fare del male, oppure per proteggere sé stessi o chi sta intorno

Rosaria Russodi Rosaria Russo   
B.A. Paris e la copertina del Thriller
B.A. Paris e la copertina del Thriller

B.A Paris ci riesce sempre. Ogni libro che scrive è un successo. La ragione non sta solo nel fatto che sia una brava scrittrice, o che abbia ormai la penna collaudata in determinate storie. La verità è che gioca molto. Si diverte a giocare con il lettore, a fargli credere che tutto abbia una spiegazione chiara e lineare, che alla fine, all'ultima pagina ci sia scritto quello che ha formulato e immaginato.

Invece, poi, lo spiazza con un colpo di scena, uno di quelli che fa letteralmente restare a bocca aperta. Sono molti ormai i thriller psicologici della Paris, tutti indagano nel più contorto dei luoghi esistenti, ossia la mente umana. A tenere le redini sono proprio file di neuroni che collegati tra loro tessono una tela fatta di inganni e segreti.

Il thriller 

L’amica, edito da Casa editrice Nord, ha come protagonisti Gabriel e Iris. Una coppia sposata da vent’anni con una figlia, Beth. In un periodo complesso della loro vita, partono per la Scozia, per staccare la spina. Non ci riescono perfettamente, e ancor meno, quando al loro rientro, trovano a casa Laure, un’amica di vecchia data. In crisi con il marito Pierre, perché ha scoperto che quest’ultimo che da lei non ha mai voluto figli, è in realtà già padre.

Gabriel sta attraversando un momento difficile perché ha assistito alla morte di un ragazzo, caduto in un burrone, e Iris è alle prese con lui, che la tiene a distanza e il suo lavoro da arredatrice d’interni, che non riesce a spiccare il volo.

Bello e misterioso

La presenza ingombrante di Laure e la scomparsa di Pierre fanno diventare la situazione ancora più difficile. Inoltre a completare il quadro la presenza di una coppia di vicini, e il loro giardiniere, un ragazzo tanto bello, quanto misterioso.

L’amicizia è proprio un bel sentimento. Persone tenute insieme per scelta, perché qualcosa di bello li accomuna. Hanno degli interessi simili, o semplicemente provano affetto reciprocamente. A ogni modo se un’amica chiede aiuto, bisogna aiutarla, in qualsiasi circostanza.

Poi però, magari, quella stessa amica occupa la casa come se fosse sua, cerca di farsi bella agli occhi degli altri, di attirare attenzione, a discapito della padrona di casa, e forse, anche a non essere completamente sincera. Allora cosa può succedere? Che tutto pian piano si sgretola, come roccia friabile sotto i piedi, perché magari, tutto è stato costruito su delle bugie.

Tutti mentono

È proprio su questo che il libro fa breccia. Mentire, tutti mentono. A volte si mente a fin di bene, altre volte per fare del male, oppure per proteggere sé stessi o chi sta intorno. È l'arma più antica del mondo, ma non tutti sono bravi a usarla.

I protagonisti di questa storia i loro segreti ce li hanno. Alcuni in bella mostra, altri nascosti sotto al tappeto, ma tra loro c’è uno o una, che stupirà proprio tutti, con un segreto, o forse più di uno, che davvero non ci si aspetta.

In ogni caso consigliatissimo

Le recensioni su questo libro, assolutamente positive, non sbagliano, ma se proprio si volesse trovare un difetto, uno piccolo piccolo, sarebbe la lunghezza. Più di quattrocento pagine, rischiano di allungare un po’troppo le cose e abbassare la soglia di attenzione di chi legge. Per il resto, consigliatissimo.

Rosaria Russodi Rosaria Russo   
I più recenti
Fenomeno Taylor Swift: i genitori la volevano agente di cambio. Curiosità e aneddoti nel libro con...
Fenomeno Taylor Swift: i genitori la volevano agente di cambio. Curiosità e aneddoti nel libro con...
I finalisti del Premio Strega (Sito Strega)
I finalisti del Premio Strega (Sito Strega)
Le Rubriche

Daniela Amenta

Sono giornalista. E ho scritto anche tre libri diversissimi tra loro: un giallo...

Fabio Marceddu

1993 - Diploma triennale come attore dell'Accademia d'arte drammatica della...

Ignazio Dessi'

Giornalista professionista, laureato in Legge, con trascorsi politico...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Stefano Miliani

Giornalista professionista dal 1991, fiorentino del 1959, si occupa di cultura e...

Francesca Mulas

Giornalista professionista, archeologa e archivista, è nata a Cagliari nel 1976...

Giacomo Pisano

Giornalista pubblicista, laureato in archeologia medievale, da vent’anni si...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...

Claudia Sarritzu

Giornalista, per 10 anni anni ha scritto di politica nazionale e internazionale...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cronache Letterarie

Ho fondato Cronache Letterarie nel 2011 con un’attenzione a tutte le forme di...