"Cuori a spigoli", questo libro è solo cartaceo: una valida ragione per NON leggerlo?

Cinzia Bomoll sconsiglia di leggere il suo nuovo romanzo "Cuori a spigoli"

'Cuori a spigoli', questo libro è solo cartaceo: una valida ragione per NON leggerlo?
Non vi fate ingannare dalla copertina. Non è un libro per ragazzine
di Giuditta legge

Dieci Buoni Motivi di Cinzia Bomoll per NON leggere "Cuori a spigoli"

1) Se vi piace troppo la copertina, perchè rimarrete delusi. Non è un libro per ragazzine.

2) Se non amate le storie che si intrecciano l’una con l’altra, dove i personaggi secondari poi diventano principali, sulla linea di certe serie tv o del film  “La ronde “ di Max Ophuls

3) Se siete convinti che il cuore sia uno strumento esclusivamente romantico. Qui è anche semplicemente come un cofano scalfito, o un muscolo inerme sul tavolo di un’autopsia.

4) Se siete di quelli che passano la notte a leggere tutto d’un fiato. Qui si interrompe il flusso, meglio un pezzetto per sera prima di andare a dormire.

5) Se non vi piace uno stile di scrittura a volte secco, cattivo, crudele ma sincero.

6) Se siete convinte che gli uomini non tradiscono le donne, soprattutto che il “vostro” uomo non tradisca voi.

7) Se non siete persone dotate di spirito e autoironia, perchè di certo vi troverete in almeno uno di questi personaggi, e aiuto!

8) Se leggete solo i libri su kindle o ebook. Questo libro è solo cartaceo.

9) Se non volete fare un bel regalo a qualcuno per Natale.

10) Se non ve ne frega niente della storia italiana, quella reale, quella della cronaca nera e di certe sue conseguenze.