Tiscali.it
SEGUICI

Essere Natura, un'idea di futuro nel libro di Andrea Staid. "Non abbiamo più tanto tempo"

L'antropologo ci ammonisce: mai separare l'uomo dalla natura. "La disperazione blocca la nostra capacità di agire per correggere il tiro. Dobbiamo passare all'azione se vogliamo veramente salvare questo pianeta e la vita stessa"

Giacomo Pisanodi Giacomo Pisano   
Loading...
Codice da incorporare:

Andrea Staid è docente di antropologia culturale e visuale presso la Naba, dirige una collana per Meltemi, collabora con diverse testate. Si definisce antropologo dell'abitare perché ha concentrato la sua ricerca degli ultimi dieci anni a studiare l'impatto che il nostro stile di vita ha avuto e ha sul pianeta. Inutile dire che i risultati sono allarmanti sia dal punto di vista ambientale che sociale ma, invece di utilizzare tono allarmistici e apocalittici, Staid invita pacatamente a una riflessione, suggerisce informazioni e nozioni in modo razionale ma cordiale "Non abbiamo più tanto tempo - ci ha detto - ma la disperazione blocca la nostra capacità di agire per correggere il tiro. Dobbiamo passare all'azione se vogliamo veramente salvare questo pianeta e la vita stessa".

Essere Natura ci racconta come possiamo cambiare le nostre abitudini anche non in maniera radicale, anche piccoli passi possono contribuire a cambiare la salute del mondo. Soprattutto bisogna operare un salto culturale perché finchè esisterà solo  la logica del profitto a tutti i costi la terra e gli animali saranno sempre oggetto di sfruttamento e maltrattamento invece che essere considerati parte integrante della fitta rete di relazioni che l'essere umano dovrebbe intrattenere con gli altri elementi della natura.

Nella sua ricerca sul campo in giro per il mondo Staid ha potuto constatare come ci siano popolazioni ancora in stretto dialogo con la natura e che esistono anche gruppi sociali che hanno deciso di cambiare il loro modo di vivere e di abitare per riconquistare un rapporto con l'ambiente che li circonda.

Lo abbiamo intervistato per approfondire queste tematiche

 

Giacomo Pisanodi Giacomo Pisano   
I più recenti
Premio Strega Giovani 2024 a Donatella Di Pietrantonio (Ansa)
Premio Strega Giovani 2024 a Donatella Di Pietrantonio (Ansa)
Le Rubriche

Daniela Amenta

Sono giornalista. E ho scritto anche tre libri diversissimi tra loro: un giallo...

Fabio Marceddu

1993 - Diploma triennale come attore dell'Accademia d'arte drammatica della...

Ignazio Dessi'

Giornalista professionista, laureato in Legge, con trascorsi politico...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Stefano Miliani

Giornalista professionista dal 1991, fiorentino del 1959, si occupa di cultura e...

Francesca Mulas

Giornalista professionista, archeologa e archivista, è nata a Cagliari nel 1976...

Giacomo Pisano

Giornalista pubblicista, laureato in archeologia medievale, da vent’anni si...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...

Claudia Sarritzu

Giornalista, per 10 anni anni ha scritto di politica nazionale e internazionale...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cronache Letterarie

Ho fondato Cronache Letterarie nel 2011 con un’attenzione a tutte le forme di...