Tiscali.it
SEGUICI

L'autodidatta che plasma il legno con le mani e l’anima: “Il mio tributo a Gigi Riva e gli aneddoti che mi raccontò”

Daniele Pinna, 54 anni, non ha mai studiato arte ma lavora il legno realizzando dei piccoli capolavori. Dopo la morte dell’icona del Cagliari e della nazionale ha scolpito una statua che rappresenta un atto d’amore verso un uomo, le attese, le rivincite e i sentimenti da lui incarnati

Ignazio Dessi'di Ignazio Dessi'   
Loading...
Codice da incorporare:

L’ammirazione per un campione come Gigi Riva (recentemente scomparso) e la passione innata per la scultura hanno condotto Daniele Pinna, 54 anni, di Cagliari ma residente a Sestu, a prendere in mano un ciocco di legno e trasformarlo nella raffigurazione dell’indimenticabile icona del Cagliari, della Sardegna, della Nazionale e del calcio mondiale. Ne è venuta fuori una statua che rappresenta un atto d’amore verso un uomo, le attese, le rivincite e i sentimenti popolari da lui incarnati.

Abbiamo voluto intervistare questo scultore autodidatta, capace di destare molta curiosità nell'ambiente isolano, per chiedergli cosa l’ha indotto a realizzare la sua opera, cosa ha rappresentato l’attaccante rossoblù e quali ricordi desta in lui, visto che ha avuto modo di conoscerlo di persona.

Pinna ci ha rivelato dei succosi aneddoti che aiutano a comprendere chi era davvero il goleador che diede un’incredibile gioia ai sardi, e non solo, negli anni ’70. Ad apprezzarne ancora di più le doti di calciatore ma anche di uomo. A capire come, più che un fatto sportivo, Riva sia diventato un fenomeno sociale, culturale e di popolo.

Gigi Riva (Ansa)

E’ stato interessante, allo stesso tempo, indagare come, talvolta, l’estro artistico e il talento si palesino e prorompano quasi naturalmente dalle mani e dall’animo di persone che, senza aver mai seguito scuole d’arte, accademie o maestri, riescono a dar forma ad una materia come il legno. In sostanza a canalizzare la forza dell’amore per un’arte e i personaggi che stimano rivelando capacità non comuni.  

GUARDA L’INTERVISTA

Un "Sant'Efisio" di Daniele Pinna (Foto Pinna)

 

Ignazio Dessi'di Ignazio Dessi'   

I più recenti

La premier Giorgia Meloni e Andrea Scanzi (montaggio da foto Ansa)
La premier Giorgia Meloni e Andrea Scanzi (montaggio da foto Ansa)
Il professor Gaetano Ranieri (Foto Tiscali e Ranieri)
Il professor Gaetano Ranieri (Foto Tiscali e Ranieri)
Ipogeo di San Salvatore (Foto Tiscali e Ranieri)
Ipogeo di San Salvatore (Foto Tiscali e Ranieri)
Marco Travaglio (immagine dalla videointervista) e Silvio Berlusconi (Shutterstock)
Marco Travaglio (immagine dalla videointervista) e Silvio Berlusconi (Shutterstock)

Le Rubriche

Daniela Amenta

Sono giornalista. E ho scritto anche tre libri diversissimi tra loro: un giallo...

Fabio Marceddu

1993 - Diploma triennale come attore dell'Accademia d'arte drammatica della...

Ignazio Dessi'

Giornalista professionista, laureato in Legge, con trascorsi politico...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Stefano Miliani

Giornalista professionista dal 1991, fiorentino del 1959, si occupa di cultura e...

Francesca Mulas

Giornalista professionista, archeologa e archivista, è nata a Cagliari nel 1976...

Giacomo Pisano

Giornalista pubblicista, laureato in archeologia medievale, da vent’anni si...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...

Claudia Sarritzu

Giornalista, per 10 anni anni ha scritto di politica nazionale e internazionale...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cronache Letterarie

Ho fondato Cronache Letterarie nel 2011 con un’attenzione a tutte le forme di...