Tiscali.it
SEGUICI

Zelig entra nel gruppo Mediaset che diventa titolare del marchio

di Ansa   
Zelig entra nel gruppo Mediaset che diventa titolare del marchio

(ANSA) - ROMA, 30 NOV - Il marchio "Zelig" entra nel Gruppo Mediaset. Dopo uno storico rapporto di collaborazione, uno dei punti di riferimento nel panorama televisivo e teatrale italiano ha trovato in Mediaset un porto sicuro per continuare a rinnovare i successi raccolti in oltre 35 anni di attività. Grazie al nuovo accordo, Mediaset diventerà titolare del marchio Zelig e di tutti i diritti di sfruttamento dell'archivio, delle produzioni tv e dei siti web, mentre i fondatori Gino Vignali, Michele Mozzati e Giancarlo Bozzo continueranno a gestire l'attività teatrale.

Con Zelig, Mediaset ha l'obiettivo di creare contenuti per la tv e per le property web del Gruppo. In più, vuole rafforzare la più grande fucina di talenti italiani e sviluppare la ricerca dei protagonisti del futuro della comicità, anche grazie alla continua collaborazione con i fondatori. Il 30 novembre intanto va in onda in prima serata su Canale 5 l'ultima puntata dell'edizione 2022 dello show. Sottolinea Pier Silvio Berlusconi, amministratore delegato Mediaset: "Zelig è un grande valore, uno dei simboli più noti e più amati dell'intrattenimento italiano. Per noi è importante che continui a esistere e a crescere. E siamo certi che grazie alla forza delle nostre reti e all'eccellente creatività dei fondatori, il simbolo della comicità italiana avrà un futuro importante". Dicono i fondatori di Zelig Gino Vignali, Michele Mozzati e Giancarlo Bozzo: "Esprimiamo la nostra soddisfazione di fondatori di Zelig per l'ingresso in Mediaset, il Gruppo che ha fatto crescere il nostro marchio negli ultimi 25 anni, dalla prima trasmissione tv del 1996 a oggi. Siamo inoltre felici di poter continuare a gestire il teatro di Milano, fornire la creatività legata al marchio e mantenere la direzione artistica di Zelig". (ANSA). .

di Ansa   

I più recenti

Successo per #domenicalmuseo, Sangiuliano 'cultura è identità'
Successo per #domenicalmuseo, Sangiuliano 'cultura è identità'
Globesity, il food thriller di Andrea Segrè
Globesity, il food thriller di Andrea Segrè
Barbara D'Urso, dolore per la cacciata da Mediaset è ancora qua
Barbara D'Urso, dolore per la cacciata da Mediaset è ancora qua
>>>ANSA/ Globesity, il food thriller di Andrea Segrè
>>>ANSA/ Globesity, il food thriller di Andrea Segrè

Le Rubriche

Daniela Amenta

Sono giornalista. E ho scritto anche tre libri diversissimi tra loro: un giallo...

Fabio Marceddu

1993 - Diploma triennale come attore dell'Accademia d'arte drammatica della...

Ignazio Dessi'

Giornalista professionista, laureato in Legge, con trascorsi politico...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Stefano Miliani

Giornalista professionista dal 1991, fiorentino del 1959, si occupa di cultura e...

Francesca Mulas

Giornalista professionista, archeologa e archivista, è nata a Cagliari nel 1976...

Giacomo Pisano

Giornalista pubblicista, laureato in archeologia medievale, da vent’anni si...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...

Claudia Sarritzu

Giornalista, per 10 anni anni ha scritto di politica nazionale e internazionale...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cronache Letterarie

Ho fondato Cronache Letterarie nel 2011 con un’attenzione a tutte le forme di...