Tiscali.it
SEGUICI

In libreria Democrazia afascista di Pedullà e Urbinati

di Ansa   
In libreria Democrazia afascista di Pedullà e Urbinati

(ANSA) - ROMA, 18 MAG - GABRIELE PEDULLA' - NADIA URBINATI, DEMOCRAZIA AFASCISTA (FELTRINELLI, PP. 160, EURO 17) Cos'è la democrazia afascista? "E' una democrazia svuotata e impoverita", spiegano Pedullà e Urbinati in uno dei capitoli di questo saggio uscito per Feltrinelli nella collana Scintille. Quali sono le caratteristiche di una democrazia afascista? E' "avaloriale", "ipermaggioritaria", "notabiliare". E' inoltre "aconflittuale":"Nella democrazia afascista contestare l'azione del governo o sollecitarlo a rispondere di quel che decide davanti a un pubblico, incalzato da un'opinione libera a prendere decisioni coraggiose nell'interesse della collettività, è sentito sempre più come un'interferenza fastidiosa e disfattista, da sopportare con malcelata stizza", commentano gli autori che scorgono i primi segnali di una trasformazione delle regole del gioco democratico già negli anni Settanta del secolo scorso; e sottolineano che l'ascesa della democrazia afascista oggi "è particolarmente evidente in Italia, dove il fascismo è nato e dove, soprattutto, gli elettori nel 2022 hanno per la prima volta consegnato il governo del paese a un partito che è il diretto erede delle varie formazioni politiche apertamente nostalgiche del Ventennio che si sono susseguite dopo la sua fine".

"La crisi di alcuni dei principi ispiratori delle carte costituzionali introdotte all'indomani del secondo conflitto mondale non riguarda soltanto l'Italia o i paesi che hanno sperimentato un governo totalitario, ma è riscontrabile ormai in molti altri Stati con ordinamenti democratici, tanto da indurre studiosi e opinionisti a parlare di un backlash (arretramento) della democrazia verso forme autoritarie", scrivono gli autori. Gabriele Pedullà insegna Letteratura Italiana all'Università di Roma Tre e ha ideato e diretto la prima edizione della Festa della Resistenza del Comune di Roma, nel 2023. Nadia Urbinati è docente di Teoria Politica alla Columbia University di New York. (ANSA). .

di Ansa   
I più recenti
Oltre l'orizzonte, 30 opere di Giovanni Anselmo al Maxxi
Oltre l'orizzonte, 30 opere di Giovanni Anselmo al Maxxi
Festivaletteratura, tra gli ospiti Dicker, Carrère e Lynch
Festivaletteratura, tra gli ospiti Dicker, Carrère e Lynch
Torna Ebraica, festival internazionale di cultura
Torna Ebraica, festival internazionale di cultura
Torna a Bologna la 16/a edizione del Festival Francescano
Torna a Bologna la 16/a edizione del Festival Francescano
Le Rubriche

Daniela Amenta

Sono giornalista. E ho scritto anche tre libri diversissimi tra loro: un giallo...

Fabio Marceddu

1993 - Diploma triennale come attore dell'Accademia d'arte drammatica della...

Ignazio Dessi'

Giornalista professionista, laureato in Legge, con trascorsi politico...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Stefano Miliani

Giornalista professionista dal 1991, fiorentino del 1959, si occupa di cultura e...

Francesca Mulas

Giornalista professionista, archeologa e archivista, è nata a Cagliari nel 1976...

Giacomo Pisano

Giornalista pubblicista, laureato in archeologia medievale, da vent’anni si...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...

Claudia Sarritzu

Giornalista, per 10 anni anni ha scritto di politica nazionale e internazionale...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cronache Letterarie

Ho fondato Cronache Letterarie nel 2011 con un’attenzione a tutte le forme di...