Tiscali.it
SEGUICI

Il Festival della Tv di Dogliani sarà dedicato alle #coordinate

di Ansa   
Il Festival della Tv di Dogliani sarà dedicato alle #coordinate

(ANSA) - TORINO, 23 MAG - Il giorno dopo la chiusura del Salone del Libro di Torino, con il suo record di visitatori, è stato lanciato oggi al Circolo dei Lettori il prossimo evento culturale pubblico in Piemonte, il 12mo Festival della Tv di Dogliani, nelle langhe cuneesi, dal 2 al 3 giugno, un festival gratuito partecipato negli ultimi anni da oltre 30.000 persone. Quest'anno il tema sarà #coordinate. "Il mondo della tv e dei media, oggetto di questo festival dalla sua nascita - spiega la direttrice artistica, Federica Mariani - è uno spazio smisurato, ma anche 'pericoloso', senza un'organizzazione razionale, per questo servono coordinate, che poi sono strumenti di cultura e conoscenza.

Non abbiamo soluzioni pensiamo che, se una società si impoverisce culturalmente, perda la sua capacità interpretativa". Il programma accosta ai big di tv e media, momenti di musica e di spettacolo. Si inizia il 2 con Geppy Cucciari, Francesca Fagnani di Belve che intervista Urbano Cairo, Caterina Balivo, un incontro di poesia con Guido Catalano e Beppe Cottafavi, uno sui social con Andrea Moccia, un altro sull'audience con Edoardo Franco, vincitore di Masterchef, un ultimo sul cinema e musica con Luca Morino, Steve Della Casa e Luca De Gennaro. Tra gli altri ospiti Simona Ventura, Piero Chiambretti, Paolo Bonolis, Alessandro Cattelan, Carlo De Benedetti, Enrico Mentana con Aldo Cazzullo e tanti altri. Ancora una volta, come hanno sottolineato l'assessora alla Cultura della Regione Piemonte, Vittoria Poggio, e il sindaco di Dogliani, Ugo Arnulfo, "il festival è l'espressione di una comunità che si mette al suo servizio, con tanti volontari e aiuti". "Siamo fortunati a vivere in un posto così bello - ha detto il sindaco - e siamo contenti di potere condividere tutto questo con gli altri e attraverso la cultura". Poggio ha parlato di una vera "industria culturale e di una grande occasione di riflessione sui complicati e nuovi meccanismi dell'informazione". (ANSA). .

di Ansa   

I più recenti

Desina torna a Napoli, grafica e culture visive in festival
Desina torna a Napoli, grafica e culture visive in festival
Il gioco degli opposti, Morlupi torna con i Cinque di Monteverde
Il gioco degli opposti, Morlupi torna con i Cinque di Monteverde
Schettini, approdo in tv con la fisica e i sentimenti
Schettini, approdo in tv con la fisica e i sentimenti
Poesia a braccio, patrimonio culturale da valorizzare
Poesia a braccio, patrimonio culturale da valorizzare

Le Rubriche

Daniela Amenta

Sono giornalista. E ho scritto anche tre libri diversissimi tra loro: un giallo...

Fabio Marceddu

1993 - Diploma triennale come attore dell'Accademia d'arte drammatica della...

Ignazio Dessi'

Giornalista professionista, laureato in Legge, con trascorsi politico...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Stefano Miliani

Giornalista professionista dal 1991, fiorentino del 1959, si occupa di cultura e...

Francesca Mulas

Giornalista professionista, archeologa e archivista, è nata a Cagliari nel 1976...

Giacomo Pisano

Giornalista pubblicista, laureato in archeologia medievale, da vent’anni si...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...

Claudia Sarritzu

Giornalista, per 10 anni anni ha scritto di politica nazionale e internazionale...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cronache Letterarie

Ho fondato Cronache Letterarie nel 2011 con un’attenzione a tutte le forme di...