Al via il 6 luglio la XXI edizione del Festival Il Libro Possibile

Al via il 6 luglio la XXI edizione del Festival Il Libro Possibile
di Askanews

Roma, 4 lug. (askanews) - Al via la XXI edizione del Libro Possibile. Si parte mercoledì 6 luglio a Polignano a Mare con un evento inaugurale dedicato ai '40 anni dal mitico '82'. A ricordare i momenti salienti di quella vittoria Mondiale che cambiò lo spirito del Paese, uno dei protagonisti più iconici, il campione Marco Tardelli. Con lui sul palco la giornalista e compagna di vita Myrta Merlino, mentre a fare gli onori di casa ci sarà il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano. Il Libro Possibile è il più grande evento culturale di piazza dell'estate italiana; si svolge il 6, 7, 8, 9 luglio 2022 a Polignano a Mare (Ba) e il 21, 22 e il 28, 29 luglio a Vieste (Fg), con oltre 250 ospiti invitati a parlare di futuro. O meglio de "L'anno che verrà", titolo scelto per questa edizione in omaggio a Lucio Dalla, a 10 anni dalla sua scomparsa.Nella prima serata, mercoledì 6 luglio, ampio spazio ai romanzi di autrici pluripremiate e sempre in testa alle classifiche di vendita dei libri. Si comincia con Valeria Parrella, scrittrice e drammaturga, tra le voci più originali e potenti della narrativa italiana, presenta il suo ultimo romanzo "La Fortuna" (Feltrinelli), ambientato durante l'eruzione del Vesuvio nel 79 d.C, ma paradigmatico per la storia contemporanea e per il futuro. Dal libro alla serie tv, Gabriella Genisi, l'autrice barese che nei suoi libri ha dato vita al fortunato personaggio della commissaria Lolita Lobosco, racconta l'incredibile successo dei suoi romanzi divenuti una delle fiction Rai più amate dal pubblico con l'interpretazione di Luisa Ranieri. La scrittrice, assieme all'attrice Bianca Nappi, che nella serie interpreta la migliore amica di Lolita, racconta storie e aneddoti del personaggio e delle sue indagini iniziate nel 2010 con il primo libro e che proseguono con il nuovo 'Terrarossa' (Sonzogno), avvincente indagine tra le intricate maglie del caporalato, per la tenace commissaria di Bari.C'è attesa e curiosità per l'evento che vede sul palco di piazza Aldo Moro, l'insolita coppia formata dall'autorevole economista Carlo Cottarelli e dal popolare cantautore Francesco Gabbani in un incontro pensato in esclusiva per il Libro Possibile sul tema de "L'anno che verrà", concentrandosi sui rapporti interpersonali ed economici, rapporti geopolitici tra paesi, rapporti tra noi e l'ambiente. Così come c'è grande aspettativa per l'intervento di Michele Santoro che dal palco del Libro Possibile ha deciso di lanciare una potente sfida al futuro con un monologo inedito, presentato in anteprima assoluta, dal titolo "Per un mondo senza guerra". Con lo sguardo rivolto in avanti sono gli interventi di due eccellenze italiane del business e management mondiale: Giuseppe Stigliano e Paolo Taticchi, docenti nelle più prestigiose Università di Londra e autori di numerose pubblicazioni, coinvolgono il pubblico del Libro Possibile in un confronto dialogico dal titolo "L'innovazione è sostenibile. O non è innovazione".Spiazzante è il gioco di prospettive capovolte che propone il missionario comboniano Alex Zanotelli nel suo libro "Lettera alla tribù bianca" (Feltrinelli). L'autore provocatoriamente vuole convertire i suoi simili "bianchi'' e sovverte la retorica dominante del pregiudizio e del razzismo, mostrando tutte le contraddizioni che impediscono quel futuro possibile di pace, di giustizia e inclusività."I predatori (tra noi)" di Gianluigi Nuzzi (Rizzoli), irrompono sul palco del Libro Possibile con le loro storie di cronaca nera che aiutano il pubblico a comprendere la realtà e a difendersi pro futuro. Torna anche quest'anno la rubrica "Parole di Scienza", realizzata in collaborazione con CNR, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Politecnico di Bari, Università di Bari e Premio Asimov. Ogni sera al Libro Possibile vengono proposte due parole che fanno da guida agli incontri. Si comincia con "Intelligenza" a cura di Rino Vessio e con 'Illuminazioni' a cura di Annalisa Volpe. Sempre in questo ambito è prevista la presentazione del libro di Rossella De Ceglie e Carla Petrocelli "Dentro il vulcano. Il viaggio a Napoli di Gimbernat e Babbage nella prima metà dell'Ottocento" (Mimesis).L'estate e le vacanze sono il momento giusto per concedersi una pausa di benessere e ristabilire un equilibrio tra mente e corpo, se ne parla con Monica Germani, dietista e nutrizionista, autrice del libro "La tua dieta sei tu" (Mondadori), ideatrice del metodo Meta, lo stesso che ha seguito la cantante Noemi. Tuffo nella Puglia letteraria con gli autori che nascono in questa regione e con le produzioni editoriali dedicate a questa terra e alle sue eccellenze. La raccolta "Tutti pazzi per la Puglia" del fotografo Nicola Amato, anteprima con l'introduzione di Enrica Simonetti, de La Gazzetta del Mezzogiorno; Tony di Corcia, autore foggiano e giornalista di moda, presenta il libro "Gianni Versace. Il giovane favoloso" (ed. Clichy); Beppe Lopez, giornalista barese è autore di "Quartiere Libertà" (Besa).E poi ancora: Gaetano Appeso con "Asia estrema"; Giacomo Balzano con "Amore ai nostri tempi"; Elsa Maria Bruni con ' "Ispirarsi alla paideia", Raffaele De Leonardis' con "Economia da Oscar"; Cinzia De Marzo con "Clausola Liberatoria"; Francesca Di Gioia con "Note d'Arsenico"; Annalaura Giannelli con "Il segreto della Maddalena"; Elisabetta Gonnella con "Gabbie di Gomma"; Michele Grieco con "Fumarella"; Gruppo Sottosopra con "Diritti a rovescio. L'avventura di Lucy e Fred nel Mondo SottoSopra"; Francesca Palumbo con "Hai avuto la mia vita"; Chiara Pepe con "Voci dall'età di mezzo".