A Napoli la "Casa Museo Enrico Caruso" a 100 anni dalla sua morte

di Askanews

Roma, 3 ago. (askanews) - Foto, ricordi, cimeli, testimonianze di una grande carriera e di un uomo pieno di interessi. A 100 anni dalla sua scomparsa, a Napoli è stata inaugurata la "Casa Museo Enrico Caruso", un omaggio alla città e al suo tenore conosciuto in tutto il mondo, fortemente voluto da alcuni cittadini.Gaetano Bonelli, direttore della Casa Museo: "Ora Caruso rinasce a 100 anni dalla morte, ritornando nella sua casa da cui è partito tutto, qui è nato e ha vissuto i primi anni dell infanzia". "Si è avvertita l'esigenza di fare qualcosa di bello, concreto e duraturo che possa tramandare e far conoscere la grandezza di colui che è considerato il napoletano più amato e conosciuto al mondo, una gloria di questa città che il mondo ci invidia e che per troppo tempo in modo colpevole abbiamo obliato".Non solo celebre tenore, nel museo si racconta anche il Caruso grande caricaturista, collezionista, numismatico, il Caruso amante della bellezza e filantropo."Il Caruso simbolo dell'eleganza, ha anticipato tanti, è una figura a tutto tondo, un napoletano vero di cui questa città deve dirsi, più di quanto sia avvenuto finora, orgogliosa".