Tiscali.it
SEGUICI

Svelata dallo studio delle sue scarpe l'altezza di Michelangelo: il dato inaspettato

Lo studio pubblicato sulla rivista Anthropologie svela la reale altezza del grandissimo artista del Rinascimento: secondo gli esperti, doveva essere alto 1 metro e 60 centimetri, qualche centimetro in meno anche rispetto all'altezza media di una donna italiana degli anni Duemila.

TiscaliNews   

Che il grande Michelangelo non fosse alto è cosa nota, sottolineata anche dal Vasari che nelle sue Vite lo descrive "di statura mediocre". La conferma arriva ora dall'esame scientifico delle sue scarpe, un paio di babbucce in cuoio dal design molto semplice insieme ad una altrettanto spartana pantofola (l'altra sparì nel 1873) conservate a Firenze in casa Buonarroti.

Il maestro della Pietà, hanno stabilito gli esperti, doveva essere alto 1 metro e 60 centimetri, qualche centimetro in meno anche rispetto all'altezza media di una donna italiana degli anni Duemila.

Firmato da due ricercatori italiani, il paleopatologo Francesco M. Galassi e l'antropologa forense Elena Varotto del FAPAB Research Center di Avola (Sicilia), lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica internazionale Anthropologie (Brno, Repubblica Ceca) e ripreso in esclusiva dal mensile BBC History Italia in un articolo firmato dalla medievista Elena Percivaldi. E pur in mancanza delle analisi al C14 - che non sono state fatte per preservare l'integrità del reperto - l'esperta di storia del costume Elisa Tosi Brandi dell'Università di Bologna ha confermato che stile e materiali delle scarpe sono coerenti con il periodo in cui visse l'artista.

Michelangelo morì a Roma il 18 febbraio 1564, nella casa di piazza Macel de' Corvi, che oggi non esiste più (fu distrutta per far spazio al Vittoriano). Aveva quasi 89 anni e fino a pochi giorni prima aveva lavorato alla Pietà Rondanini, oggi a Milano, destinata a rimanere incompiuta. Fu il nipote Lionardo a portare la salma a Firenze, dove venne sepolta in pompa magna in Santa Croce, dove ancora riposa accanto al sepolcro monumentale realizzato per lui dal Vasari. La ricerca dei due studiosi italiani, ancora in corso su diversi aspetti biologici e antropometrici di Michelangelo potrebbe anche aiutare a far luce sullo stato di salute e sulle cause della morte del genio rinascimentale, per molti versi ancora oscure.

Fonte Ansa

TiscaliNews   

I più recenti

“Dal Cuore alle Mani: Dolce&Gabbana”, una trama lunga una vita che sfida il tempo. Gli stilisti e il made in Italy
“Dal Cuore alle Mani: Dolce&Gabbana”, una trama lunga una vita che sfida il tempo. Gli stilisti e il made in Italy

Le Rubriche

Daniela Amenta

Sono giornalista. E ho scritto anche tre libri diversissimi tra loro: un giallo...

Fabio Marceddu

1993 - Diploma triennale come attore dell'Accademia d'arte drammatica della...

Ignazio Dessi'

Giornalista professionista, laureato in Legge, con trascorsi politico...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Stefano Miliani

Giornalista professionista dal 1991, fiorentino del 1959, si occupa di cultura e...

Francesca Mulas

Giornalista professionista, archeologa e archivista, è nata a Cagliari nel 1976...

Giacomo Pisano

Giornalista pubblicista, laureato in archeologia medievale, da vent’anni si...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...

Claudia Sarritzu

Giornalista, per 10 anni anni ha scritto di politica nazionale e internazionale...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cronache Letterarie

Ho fondato Cronache Letterarie nel 2011 con un’attenzione a tutte le forme di...